Grande vittoria in trasferta e primo posto nel girone per la squadra A del Nuovo Circolo Ilva iscritta al Campionato FIT di Serie D3. Domenica i portacolori novesi si sono aggiudicati nettamente lo scontro al vertice, che li ha visti impegnati sui campi veloci del DLF Alessandria contro la squadra C del circolo Nuovo Tennis Paradiso di Valenza. Nel match tra i numeri uno Andrea Lavezzaro ha impiegato qualche gioco per prendere le misure a Mirko Giordano, ma dalla metà del primo set in poi ha fatto valere la superiore caratura aggiudicandosi facilmente anche la seconda frazione. Alberto Simonassi ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per aver la meglio sul giovane Fulvio Bergadano; primo set molto lottato con sprint finale di Alberto, andamento simile per il secondo, nel quale però ha avuto la meglio Bergadano; nel parziale decisivo dopo l’equilibrio iniziale il novese, pur in non perfette condizioni fisiche, ha fatto valere la sua esperienza aggiudicandosi 5 giochi consecutivi, con un tennis di altissimo livello. Nell’ultimo singolo Gianmarco Reghitto ha affrontato Matteo Pistarini, tennista dal gioco poco appariscente ma molto coriaceo; i due hanno dato vita ad un incontro appassionante, ricco di lunghi scambi a tratti spettacolari, al termine del quale il valenzano si è dimostrato più costante ed efficace, aggiudicandosi la vittoria in due set. Nel match di doppio la rinominata coppia composta da Lavezzaro e Daniele Amapane è stata messa a dura prova da Giordano e Dario Bergadano, specialmente nel primo set; si sono visti scambi di livello superiore, evidenziando un’ottima attitudine alla specialità da parte di tutti i quattro protagonisti, ed alla distanza i novesi si sono imposti, grazie alla consueta abilità ed alla perfetta sintonia. Nel prossimo fine settimana la squadra A osserverà un turno di riposo mentre la B, che ha dovuto rinviare il match di Casale Monferrato a causa della pioggia, affronterà sui campi del Nuovo Circolo Ilva la compagine del Country Sport Village di Mirabello M.to. Le soddisfazione novesi giungono anche dalle competizioni individuali, con Simone Persano che, dopo aver sconfitto Enrico Cavallero del Country Club Vho, si è qualificato per la finale del Torneo FIT di San Salvatore.

Marco Morgavi