pubblicato in: Senza categoria | 0

Nel Campionato FIT di Serie D3 la squadra A del Nuovo Circolo Ilva ha chiuso in bellezza la prima fase, confermandosi in vetta al girone numero 5 grazie alla nettissima vittoria riportata nella trasferta di Ovada. Malgrado il vantaggio del fattore campo, si è giocato infatti sulla superficie veloce indoor del Centro sportivo “Geirino”, i rappresentanti del Tennis Park “B” nulla hanno potuto contro la superiore caratura dei novesi. Nella sfida tra i numeri uno Alberto Simonassi ha dimostrato per l’ennesima volta la sua notevole adattabilità a qualsiasi tipo di superficie, imponendosi con autorità e concedendo qualcosa solo nel secondo set. A seguire Daniele Amapane ha messo in mostra tutte le sue qualità di tennista dal gioco brillante e offensivo, rifilando un sonoro cappotto al malcapitato avversario. Nell’ultimo match di singolare Gianmarco Reghitto è stato autore di una prova solida e caparbia, in cui ha saputo sfruttare sapientemente le lacune di un giovane rivale dal gioco molto falloso. Il doppio conclusivo è stata una semplice formalità per la coppia Amapane/Lavezzaro, che ha nuovamente dimostrato qualità di categoria superiore. Il primo posto nel girone assegnerà ai portacolori novesi la qualifica di testa di serie nel tabellone dei play-off per la promozione in D2. I ragazzi della squadra B hanno concluso la loro stagione con una battuta di arresto sui campi del CSC Orti di Alessandria. I match di singolare hanno riportato le sconfitte dei gemelli Filippo e Leonardo Vivian e di Emanuele Rossi, mentre il punto della bandiera è giunto al termine di un appassionante incontro di doppio, vinto al super tie-break del set decisivo dalla coppia composta da Ruben Lo Gioco ed Edoardo Longo.

Marco Morgavi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *